BIOGRAFIA

Massimo Petrossi nasce a Trieste nel 1974. Ha al suo attivo collaborazioni in produzioni fotografiche e multimediali con molte istituzioni pubbliche e private, di vari tipi (Aziende di Promozione Turistica, castelli storici, Autostrade, centri commerciali, Camere di Commercio e altri).

Dopo una formazione classica, intraprende il percorso universitario alla facoltà di Ingegneria. Presto comprende l'equivoco "elettronica non è informatica" e nonostante la sua prima esperienza lavorativa (1997) sia proprio nel campo della fotografia, nel 1999 apre una sua ditta di consulenza e assistenza informatica. Affascinato dal mondo della fotografia e del cinema, partecipa a varie produzioni RAI; per i propri clienti realizza presentazioni multimediali, lavorando anche come cameraman e montatore audio-video a stretto contatto con Roberta Vlahov, giornalista e documentarista triestina le cui realizzazioni hanno valicato gli oceani, e con Valentino Vitrotti, dal quale impara l'uso delle Betacam professionali.

L'amore mai abbandonato per la fotografia, eredità della zia materna presso la quale si è iniziato fin dall'età di 12 anni all'intero processo di creazione dell'immagine, dallo scatto allo sviluppo del negativo, fino alla stampa, è ritornato vivo dopo una lunga parentesi di informatica.

Ripensando ai suoi sogni, alle sue capacità, e alla sua carriera nel settore IT, nel 2013 si iscrive di nuovo all'Università degli Studi di Trieste: questa volta alla facoltà di Scienze della Comunicazione, per dare un titolo accademico alle sue esperienze di lavoro.

Basato a Trieste, Massimo lavora come fotografo e consulente di comunicazione e di informatica, sempre alla ricerca di nuove stimolanti collaborazioni.

Ha in dotazione un parco luci Bowens, stativi Manfrotto e tutto il necessario per allestire situazioni di ripresa come in studio anche in mobilità.

Visualizza il profilo di Massimo Petrossi su LinkedIn

read this text in english

AAA - Leaderboard